Blog: http://GERONIMO.ilcannocchiale.it

TRENITALIA

La Corte Costituzionale (296/2008) ha invalidato il regio decreto dell'11 ottobre 1934 n. 1948, su tariffe e condizioni di trasporto delle Fs, dichiarando illegittimo il primo comma dell'art.15 che stabiliva l'obbligo, per il viaggiatore, di presentare un reclamo preventivo se aveva intenzione di fare un'azione giudiziaria all'Ente (disposizione che pero' escludeva i danni alla persona). La sentenza ha preso spunto da un risarcimento per danni materiali subiti in un furto sul treno notturno Lecce-Milano.

Pubblicato il 5/8/2008 alle 6.31 nella rubrica diritto e diritti.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web