Blog: http://GERONIMO.ilcannocchiale.it

VIOLENZA PRIVATA SUL LUOGO DI LAVORO

La Cassazione giunge alla conclusione che deve ritenersi  configurabile il reato di violenza privata qualora il datore di lavoro concretizza atti di vessazione nei confronti del dipendente, lo insulta o usa aggressioni verbali. Cass. Penale, Sez. VI, n. 12517 del 4 aprile 2012.

 

Pubblicato il 18/4/2012 alle 17.21 nella rubrica lavoro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web