Blog: http://GERONIMO.ilcannocchiale.it

INCIDENTI - IL COMUNE DEVE VIGILARE SULLA CONDIZIONE DELLE STRADE

La Corte di Cassazione III civile del 28 settembre 2012, n. 15430, i cui più recenti giudizi (v. Cass. 18.10.2011 n. 21508) hanno segnalato, con particolare riguardo al demanio stradale, la necessità che la custodia debba essere indagata non soltanto con riguardo all'estensione della strada, ma anche alle sue caratteristiche, alla posizione, alle dotazioni, ai sistemi di assistenza che lo connotano, agli strumenti che il progresso tecnologico appresta, in quanto tali caratteristiche acquistano rilievo condizionante anche delle aspettative degli utenti, (v. Cass. n. 21328 e 21329/10; 12695/10; 24529/09; 9546/09;15384/06; 3651/06). Occorre, invero, avvertire che, la strada comunale all'interno della perimetrazione del centro abitato(L. n. 1150 del 1942, art. 41 quinquies e succ. mod.),  è indice della possibilità di vigilanza e controllo costante da parte del Comune

Pubblicato il 28/10/2012 alle 21.6 nella rubrica L'automobilista.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web