Blog: http://GERONIMO.ilcannocchiale.it

AVVOCATI - PARCELLA CONDIZIONATA DALL'ESITO DELLA CAUSA

Una sentenza della Corte di cassazione n. 4781/2013 ha stabilito che l'avvocato ha diritto al compenso solo se assicura al cliente una possibilità di vittoria, non dovrebbe avere diritto alla parcella qualora l'attività da questi svolta si riveli, sotto l'aspetto processuale, totalmente infruttuosa. Basta quindi,  assumere ugualmente incarichi anche quando non  sia possibile una positiva risoluzione della controversia.

Pubblicato il 1/5/2013 alle 21.11 nella rubrica diritto e diritti.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web