Blog: http://GERONIMO.ilcannocchiale.it

LICENZIAMENTO DI DIPENDENTE CHE RIFIUTA UNA MANSIONE SUPERIORE – ILLEGITTIMO

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 17713 del 19 luglio 2013, afferma che il licenziamento del dipendente che rifiuti mansioni superiori a cui siano connessi rischi d'imputazione penale che non rientrino nelle competenze indicate nel CCN di settore, deve considerarsi illegittimo.

Pubblicato il 20/9/2013 alle 14.58 nella rubrica L'automobilista.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web