Blog: http://GERONIMO.ilcannocchiale.it

LA VISITA MEDICA OLTRE L'ORARIO DI LAVORO È DA CONSIDERARSI LAVORO STRAORDINARIO


L’Unione Sindacale di Base dei Vigili del Fuoco ha inoltrato richiesta di interpello per conoscere il parere della Commissione Interpelli in merito alla corretta interpretazione dell’art. 41 del D.Lgs. 81/2008 “Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro”.

Nello specifico l’istante chiede di sapere: “se nell’effettuazione delle visite periodiche per il rinnovo dell’inidoneità psicofisica all’impiego:

Il mInistero del lavoro e delle politiche Soiciali, con interpello n. 18 del 2014 ha specificato che, la visita presso il medico del lavoro deve rientrare nel normale orario di servizio e, qualora ciò non fosse possibile, il tempo impiegato deve essere considerato orario di lavoro continuativo e/o straordinario.

Interpello n. 18/2014.

Pubblicato il 30/5/2015 alle 13.47 nella rubrica lavoro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web