Blog: http://GERONIMO.ilcannocchiale.it

LA CONTESTAZIONE DELLA VIOLAZIONE AL C.D.S. DEVE ESSERE IMMEDIATA



Nell'eventualità di un rilevamento di infrazione al codice della strada, la norma prevede

la possibilità di una successiva notifica dell'atto, in deroga alla contestazione immediata,

qualora sorga l'impossibilità di porla in essere (art. 201 Co. 1 bis lett. E c.d.s.).

Il Tribunale, nella fattispecie, specifica che tale deroga non può essere applicata sulla 
base della mera norma, ma deve essere motivata nel verbale, specificando nel concreto 
le motivazioni che hanno reso impossibile l'immediata contestazione.

Si esplicitano quali siano i casi in argomento:

Pubblicato il 20/6/2020 alle 17.45 nella rubrica L'automobilista.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web